Search
 

News

Comunicato stampa - Fase 2: Libero accesso alle Case di Cura Private per garantire il diritto alla salute di tutti i cittadini

Ufficio Amministrativo 0 66 Article rating: No rating
COMUNICATO STAMPA

OGGETTO: FASE 2, LIBERO ACCESSO ALLE CASE DI CURA PRIVATE PER GARANTIRE IL DIRITTO ALLA SALUTE DI TUTTI I CITTADINI
IL PRESIDENTE SALATTO: “RIPRENDONO LE ATTIVITA’ SOSPESE NELLA FASE DI EMERGENZA”
Ripartenza a 360 gradi, con la professionalità di sempre imbastita sul rapporto di fiducia con pazienti, non solo pugliesi. Tutte le strutture sanitarie private e private-accreditate della Puglia riaprono in piena sicurezza per garantire il diritto alla salute dei cittadini: tornano a essere assicurate tutte le prestazioni che, negli ultimi due mesi, sono state sospese, così come chiesto dalla Regione Puglia, per fronteggiare insieme agli ospedali pubblici, l’emergenza da Coronavirus.
La cosiddetta fase 2, quella successiva ai due mesi di lockdown necessario per contrastare il diffondersi del contagio da Cov Sars2, vede impegnata in prima linea l’Associazione Italiana Ospedalità Privata (A.I.O.P. Puglia) lungo due direttrici strettamente collegate: da un lato, il rispetto dei protocolli definiti dal Ministero della Salute e delle direttive della Regione Puglia guardando all’organizzazione e all’erogazione delle prestazioni, una volta superata la fase più critica dell’emergenza sanitaria (dall’obbligo di fornitura di determinati dispositivi di protezione individuale, alle misure per il necessario rispetto del distanziamento); dall’altro, la ripresa delle attività in precedenza sospese su espressa richiesta della Regione Puglia, allo scopo di decongestionare gli ospedali pubblici nei quali sono stati realizzati i reparti Covid, linee di trincea nella guerra che nessuno mai avrebbe immaginato di dover combattere.
“Facciamo la nostra parte come componente privata del SSN, per garantire a pieno il diritto alla salute, sempre al fianco dei pazienti non solo della Puglia, dopo essere stati impegnati al pari della sanità pubblica nel difficile periodo dei ricoveri di pazienti risultati positivi al Coronavirus”, dice il presidente Aiop, Potito Salatto”.

Comunicato stampa - Emergenza COVID-19

Ufficio Amministrativo 0 123 Article rating: 3.0
COMUNICATO STAMPA



OGGETTO: GLI OSPEDALI PRIVATI DI PUGLIA PARTECIPANO ALLA EMERGENZA DA

CORONAVIRUS. SOSPESI I RICOVERI ORDINARI.

IL PRESIDENTE SALATTO: “UN SACRIFCIO NECESSARIO PER LE NOSTRE IMPRESE

E PER I CITTADINI”



Da oggi, lunedì 16 marzo p.v., gli Ospedali Privati di Puglia, iscritti all’Associazione Italiana Ospedalità Privata, mettono a disposizione del Sistema Sanitario Regionale, i propri posti letto e il proprio personale qualificato, per una risposta coordinata all’emergenza sanitaria in corso; a tal fine chiedono alla Regione Puglia di aprire un tavolo tecnico specifico.

Questo comporta la sospensione di tutti i ricoveri ordinari. Restano garantite le urgenze, le attività per patologie oncologiche e le attività ambulatoriali e di diagnostica caratterizzate da specifica urgenza.

«È un altro sacrificio richiesto alle nostre imprese e ai nostri concittadini” commenta il presidente dell’Aiop Puglia, Potito Salatto “necessario in un momento così grave. Andrà attentamente valutata la ricaduta socio-assistenziale ed economico-occupazionale di questi provvedimenti. Ma ora è importante che tutti facciano il proprio dovere. Ci scusiamo con la nostra utenza per il disagio involontariamente procurato.»

Comunicato stampa - Emergenza COVID-19

Ufficio Amministrativo 0 136 Article rating: No rating
COMUNICATO STAMPA


GLI OSPEDALI PRIVATI PUGLIESI A DISPOSIZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE.

SALATTO: “PRONTI A METTERE IN RETE LE NOSTRE STRUTTURE PER DECONGESTIONARE GLI OSPEDALI PUBBLICI”



L’Aiop, Associazione Italiana Ospedalità Privata, sede regionale della Puglia, vista la situazione di emergenza sanitaria generata dalla diffusione in Italia e in Puglia del cosiddetto “coronavirus”, comunica che la componente privata della sanità pugliese è pronta a mettere a disposizione del sistema sanitario le proprie strutture, adoperandosi per il pieno coinvolgimento di tutte le proprie risorse e professionalità, nel rispetto delle indicazioni ministeriali e regionali. Al fine di fornire un fattivo contributo per fronteggiare l’attuale momento critico e collaborare con il centro di crisi regionale, gli operatori della sanità privata si dichiarano pronti a porre in atto tutte quelle azioni che saranno ritenute utili ed efficaci per contrastare il propagarsi del virus e prestare le cure più efficaci ai nostri cittadini.

“Il contrasto a questo virus è un impegno proibitivo, dal quale nessun operatore sanitario può tirarsi indietro. Per questo motivo, come aziende facenti parte del Servizio Sanitario Nazionale -dichiara il dottor Potito Salatto, presidente di Aiop Puglia- siamo disponibili a mettere in rete le nostre strutture per decongestionare gli ospedali pubblici e gestire pazienti, anche complessi.”

L'A.I.O.P. Puglia al Forum Mediterraneo in Sanità 2019

Ufficio Amministrativo 0 386 Article rating: 1.0

L’Aiop Puglia parteciperà in modo significativo e incisivo all’edizione 2019 del Forum Mediterraneo in Sanità, in programma dal 18 al 20 settembre prossimi nell’ambito della Fiera del Levante. Si tratta del più importante evento dedicato alle politiche sanitarie non solo in Puglia, ma nell’intero Mezzogiorno, con una risonanza in sede nazionale e ministeriale tutt’altro che trascurabile.

Oltre alla presenza di corner informativi dell’Associazione, del Gruppo Villa Maria, di Korian e del Gruppo Salatto, ci saranno occasioni di visibilità per l’Aiop e per le imprese della sanità privata accreditata in più convegni fra quelli in programma.

I principali sono i due che si svolgeranno nella giornata del 18 settembre. Al mattino, a partire dalle ore 11, presso la Sala Puglie, ci sarà l’incontro organizzato dall’Aiop sul tema: “Il privato per le reti cliniche integrate e di valore. L’alleanza necessaria contro la sanità diseguale”.


Il Comitato esecutivo Aiop si riunisce in Puglia

Area Comunicazione 0 380 Article rating: No rating

Cornice superlativa, contenuti di spessore, clima di cordialità e collaborazione. Può essere riassunta così la due giorni svoltasi a Borgo Egnazia, con la riunione del Consiglio Regionale di Aiop Puglia e quella dell’Esecutivo nazionale dell’Associazione. I vertici Aiop, con in testa la presidente Barbara Cittadini e il direttore Filippo Leonardi hanno manifestato da subito attenzione e vicinanza al nuovo corso dell’Associazione, che in un anno è riuscita a cogliere traguardi importanti e a mettere in cantiere iniziative di rilievo.

 

Il presidente di Aiop Puglia, Potito Salatto, ha illustrato ai dirigenti nazionali il lavoro svolto in questo anno, richiamando la necessità di un sempre maggiore spirito associativo. In tempi nei quali viene messa in dubbio l’identità universalista del Servizio Sanitario Nazionale e crescono le disuguaglianze territoriali, è più che mai preziosa la funzione di Aiop Nazionale, che ha sempre trovato e continuerà a trovare il comune denominatore per tutelare gli interessi delle imprese del comparto, indipendentemente dalla loro dimensione o dal loro fatturato.

Lo stesso obiettivo deve essere perseguito in sede locale, con una forte capacità di interlocuzione e di confronto con la Regione e le Asl, in uno spirito collaborativo e proattivo, affrontando nel modo più inclusivo possibile le criticità attuali e potenziali della sanità per acuti, della riabilitazione e dell’attività socioassistenziale.  

 

RSS
12

Cerca nelle news

NELLA RETE

Aiop Giovani

Uehp
European Union
of Private Hospitals

F.I.S.O.P.A.
Federazione Italiana;
Società Scientifiche
Ospedalità Privata Accreditata

ARSOP

Associazione Medici Riabilitatori
Specialisti Ospedalità Privata

CONTATTACI

Associazione Italiana Ospedalità Privata
SEDE REGIONALE PUGLIA
Via G. Gentile, 61
70126 Bari 
Tel. 080 5246787

      

Cookie PolicyPrivacyCopyright 2020 by AIOP - Powered By
Back To Top